L'acqua nel regno del vino

Nuotare a Termeno e dintorni

LAGHI NELLA VALLE, LAGHI IN MONTAGNA

Nella zona meridionale dell'Alto Adige le temperature a volte si alzano vertiginosamente. Là, dove il paesaggio invita ad esplorare attivamente i dintorni di Termeno lungo la Strada del Vino dell'Alto Adige, sia in sella di una bicicletta o calzando scarponi da trekking, il corpo a volte necessita del refrigerio di un fresco tuffo in acqua. Fortunatamente il lido si trova a poca distanza. In pochi minuti i devoti del sole e delle lunghe bracciate possono raggiungere la località e sguazzare un po' in acqua.

GLI AMATI LAGHI DEL SUD

Chi desidera visitare rinomati laghi balneabili deve recarsi al Lago di Caldaro, dove avrà l'imbarazzo della scelta e dovrà decidere se stendersi e abbronzarsi sull'erba, nuotare in lontananza o raggiungere con un pattino o una barca a remi territori incontaminati per osservare gli uccelli. Andando oltre, verso nord, passando dai paesi di Caldaro e Appiano, sul lato destro, nel cuore del verde brillante del Bosco di Monticolo, si trovano i due Laghi di Monticolo, dai riflessi cangianti. Qui si nuota a stretto contatto con la natura. Se il Lago di Caldaro è rinomato per essere il più caldo lago balneabile delle Alpi, i Laghi di Monticolo lo sono per la loro natura selvaggia.

NUOTARE TRA LE MONTAGNE

A chi preferisce nuotare nei laghi di montagna e avvicinarsi ancora di più a luoghi selvaggi, immergersi nel Lago di Favogna a Favogna non risulterà affatto difficile. In piena estate anch'esso è piacevolmente caldo. Una visita a questo lago merita comunque sempre, visto il suo straordinario paesaggio.

FARSI UN BAGNO NELLA PISCINA DI CASA

Perché andare lontano? A volte non è male se le chiare acque si trovano davanti casa. Farsi un paio di vasche per rilassarsi dopo giornate ricche di emozioni. Sole, bagni e tuffi nel cuore di Termeno, nel cuore dei vigneti.

Richiesta

* = Campi obbligatori
lg md sm xs